Depressione e altri Disturbi dell'Umore

Disturbo  Maniaco Depressivo Bipolare:

Nel Disturbo Maniaco Depressivo Bipolare l’alternanza delle fasi è variabile: la persona  può esordire indifferentemente con un Episodio Depressivo o Maniacale, avere più episodi di una determinata polarità e solo pochi della polarità opposta, tendere a passare da una polarità all ’altra (viraggio) senza fasi di normotimia oppure intervallare lunghe fasi di benessere tra l’episodio depressivo e quello maniacale/ipomaniacale.

L’esordio depressivo del Disturbo Bipolare non mostra differenze sintomatologiche significative rispetto a quanto descritto per il Disturbo Depressivo Maggiore, se non che assume più spesso caratteristiche melanconiche e raramente si accompagna a una sintomatologia ansiosa.

L’Episodio Maniacale ha invece spesso un esordio più repentino rispetto a quello depressivo, una durata inferiore e un andamento più drammatico, in cui rapidamente si passa dall’ intensità ipomaniacale alla forma francamente psicotica. In genere, l’esordio dell’Episodio Manicale varia da un individuo all’ altro, e talora è anticipato da sintomi prodromici (tipicamente la riduzione del sonno notturno e l’aumento di energie) che possono essere punti di riferimento di estrema utilità per un intervento terapeutico precoce.

I principali Disturbi Maniaco Depressivo Bipolari sono:

- Disturbo Bipolare I

Disturbo Bipolare II

Disturbo Ciclotimico

 

Contatti

Dott.ssa Alessandra Gliro

Sede: Via Ridolfi 64 | Empoli, FI  50053

Telefono: 392-8120930

Mail: gliro.alessandra@gmail.com

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icona
  • Grey Google+ Icona