Disturbi di Personalità

 

Il DSM-5 definisce un disturbo di personalità come “un pattern costante di esperienza interiore e di comportamento che devia marcatamente rispetto alle aspettative della cultura dell’individuo, è pervasivo e inflessibile, esordisce nell’adolescenza o nella prima età adulta, è stabile nel tempo e determina disagio e menomazione”.

Questo pattern si manifesta in due o più delle seguenti aree:

  1. Cognitività, cioè modi di percepire e interpretare se stessi, gli altri e gli avvenimenti;

  2. Affettività, cioè varietà, intensità, labilità e adeguatezza della risposta emotiva;

  3. Funzionamento interpersonale;

  4. Controllo degli impulsi.

Il pattern abituale determina disagio clinicamente significativo o compromissione del funzionamento in ambito sociale, lavorativo o in altre aree importanti. Esso non è attribuibile agli effetti fisiologici di una sostanza (per esempio, una sostanza di abuso, un farmaco) o di un’altra condizione medica (ad esempio, un trauma cranico).

 

Contatti

Dott.ssa Alessandra Gliro

Sede: Via Ridolfi 64 | Empoli, FI  50053

​​

Telefono: 392-8120930

Mail: gliro.alessandra@gmail.com

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icona
  • Grey Google+ Icona